"You and I"

Quest'opera, nata sulle note di "You and I", celebre brano di Steve Wonder, rappresenta il volto di chiunque, il volto dell'amore in tutte le sue forme, senza disuguaglianze, senza preguidizi, senza tabù, senza vergogna, senza paura.

"Here we are on earth together,

It's you and I,

God has made us fall in love, it's true,

I've really found someone like you

Will it stay, the love you feel for me?

Will it say that you will be by my side

To see me through,

Until my life is through

Well, in my mind, we can conquer the world,

In love you and I,

You and I, you and I"

- Acrilico e materiali misti su tela 80x80

info
×

"Esistiamo".


Per tutte le volte che ci hanno fatto credere di dover guadagnare il nostro posto nel mondo, magari facendoci la guerra l'un l'altra.
Per tutte le volte che abbiamo dovuto dimostrare di "essere all'altezza", di essere indipendenti, di essere coerenti, di non aver bisogno di niente, di non esagerare.
Per tutte quelle volte in cui abbiamo dovuto resistere, ringraziare; per le volte in cui non siamo state riconosciute, per le volte in cui abbiamo avuto paura, in cui non ci siamo potute mostrare fragili, in cui abbiamo creduto fosse normale.
Per tutte le volte in cui non abbiamo avuto la forza di abbracciare le nostre debolezze.
Per le volte in cui abbiamo dovuto limitarci, ridimensionarci, perché "così non mi sembra il caso", perché "poi non ti lamentare", perché "non sei come le altre", per le volte in cui siamo state stuprate, per tutte le volte in cui siamo morte.
Per tutte le volte in cui non siamo state in grado di riconoscere la violenza subita.

Non resistiamo. Esistiamo.

Oggi e sempre. Lottiamo.

acrilico e tecnica mista su tela, 100x100

info
×

"Respect"

"Certe specie di lavoro non si addicono alle donne, fatte da natura per í lavori domestici, í quali grandemente proteggono l'onestà del sesso debole, e hanno naturale corrispondenza con l'educazione dei figli e il benessere della casa" 1891.


"Sei una donna non puoi fare carriera in un campo come l'ingegneria" 2020.


Quest'opera rappresenta tutte le donne che lottano per uno dei diritti fondamentali, il diritto al lavoro, che da sempre pone la donna in condizione di disparità. 


L'artista ha voluto omaggiare tutte le donne lavoratrici, a tutte le donne che hanno scelto di non essere solo mamme. 


L'artista, nata a Brindisi, ha voluto ricordare una donna in particolare: Grazia Balsamo, contessa brindisina, alla quale si deve la nascita a Brindisi dell'Istituto Don Bosco, luogo che annoverava spazi aperti, palestre, aule per educazione morale, culturale e artigianale. 

L'opera "Respect", nata sulle note di Aretha Franklin, è stata esposta all'Ipercoop del centro commerciale "Le Colonne" a Brindisi.


- Olio e acrilico su tela 90x70




info
×

"What's going on"


«Ero in uno stato di disperazione. Profonda disperazione. Ho disegnato me stesso: la rappresentazione di un individuo disperato, con le palme delle mani allargate all'infuori e verso il basso, alla maniera del contadino di Goya davanti al plotone d'esecuzione. Ho dato al disegno la forma di una linea e ci ho fatto un cerchio intorno.»

così, l'ideatore Gerald Holtom, definisce il simbolo della pace.

Un simbolo che ho trovato affascinante dapprima di sapere il suo significato.


La prima volta che ho visto l'uomo vetruviano di Da Vinci, ho riconosciuto nel disegno lo stesso simbolo di Holtom, più che la perfetta armonia della figura.

L'uomo non impara mai - eppure non riesco a smettere di sperare.
info
×

"Blind man can see it"

L'opera prende il titolo dal brano di James Brown, creata per il ventesimo anniversario della morte dei finanzieri Antonio Sottile e Alberto De Falco.

E' una denuncia al contrabbando che negli anni novanta invadeva le strade di Brindisi, città d'origine dell'artista, e che ha causato la morte dei finanzieri Sottile e De Falco.
La benda sugli occhi rappresenta l'indifferenza di coloro che, seppur consapevoli di quanto accadeva in città in quegli anni, facevano finta di non vedere, di non sapere o addirittura pensavano che il contrabbando potesse generare risvolti positivi sulla città.

- Acrilico su tela 50x70

info
×
Using Format